Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione secondo le tue preferenze ed esigenze e per avere statistiche sull’utilizzo dei nostri servizi, questo sito consente l’invio di cookie di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la sezione Cookie e Privacy

​​​​​​​​​​​​​​​​​New Building Bertola

REALE GROUP INAUGURA UN NUOVO EDIFICIO PER UFFICI NEL CENTRO DI TORINO: UNO SPAZIO PER LAVORARE, INNOVARE E CONDIVIDERE ​


 

Si è inaugurato il 29/09/2016 a Torino, alla presenza delle Autorità e dei rappresentanti delle istituzioni e delle imprese cittadine, il palazzo che ospita i nuovi uffici delle imprese di Reale Group, di proprietà di Reale Immobili, la società immobiliare del Gruppo. Il New Building Bertola, che include la gran parte dell’iso​lato tra Corso Siccardi, Via Bertola, Via Santa Maria e Via San Dalmazzo, è composto da tre edifici collegati tra loro, rispettivamente di 9, 5 e 6 piani, per 23.500 metri quadrati, caratterizzati da un involucro esterno materico e compatto di 8.000 metri quadrati, che, salvaguardando le facciate storiche, è in perfetta sintonia con gli edifici limitrofi. Il moderno complesso, dopo 880 giorni di lavoro120 imprese coinvolte e 760 addetti impiegati, è pronto per accogliere i circa 750 dipendenti di Banca Reale, Blue Assistance, Reale Ites, Italiana Assicurazioni Divisione Rem e di alcune direzioni della capogruppo Reale Mutua, finora distribuiti in diverse zone della città.

​Perfettamente in linea con la filosofia di Gruppo, sintetizzata nel claim “Together More”, i concetti-chiave del progetto riguardano direttamente l’evoluzione delle modalità di lavoro, il benessere delle persone e la creazione di luoghi di incontro e di relazione, modalità già seguite nella recente ristrutturazione della sede di Madrid delle società spagnole di Reale Group. Il nuovo edificio diventerà un’ulteriore, concreta testimonianza del radicamento di Reale Group nella città di Torino e del legame unico e speciale che, negli ultimi anni, si è ulteriormente rafforzato, alimentato da livelli costanti e crescenti nelle assunzioni di personale, da un’ampia serie di iniziative di responsabilità sociale, in ambito sia culturale sia sportivo, e dal sostegno offerto a numerosi progetti di charity sul territorio.

​​​Un edificio contemporaneo che si adatta al contesto in cui è inserito in ogni sua componente, perché questa nuova casa è l’impronta che vogliamo lasciare per il futuro, per chi verrà dopo di noi e continuerà a rendere grande Reale Group”“Il nuovo palazzo che oggi presentiamo non è per noi soltanto un edificio, ma molto di più - ha dichiarato Luca Filippone, Direttore Generale di Reale Mutua ​

Esso è stato studiato per favorire un cambiamento nel modo di lavorare che, basato sull’integrazione, la circolazione delle idee, la condivisione e il confronto, ci aiuterà ad affrontare le sfide sempre più difficili che ci attendono. Abbiamo voluto creare uno spazio, anzi tanti spazi di lavoro razionali, confortevoli, stimolanti, capaci di favorire lo spirito di team e l’arricchimento che nasce dal confronto con gli altri. Together More (Insieme, di Più), per noi di Reale Group queste parole non sono solo uno slogan, ma un’ispirazione concreta nella vita e nel lavoro di tutti i giorni”Il New Building Bertola è il risultato di una grande attività, che ha visto la collaborazione di molte persone orientate verso un obiettivo finale comune – ha commentato Alberto Ramella, Direttore Generale di Reale Immobili 

Gli interni offrono un’ampia gamma di spazi in cui muoversi agevolmente, pensati per le diverse tipologie di lavoro: posti convenzionali nell’open space, aree di condivisione indoor e all’aperto, sale meeting e quiet zone per ricercare il massimo della concentrazione, oltre a un ampio auditorium da 280 posti. Infine, una serie di servizi per la fruizione quotidiana dell’edificio offrono un valore aggiunto e particolare: 136 metri quadrati di parcheggio per le bici, 193 posti auto, la palestra, la splendida corte interna di 1.700 metri quadrati (di cui 350 metri quadrati di verde) che fa da collegamento tra le tre palazzine, le aree verdi e i luminosi spazi che si affacciano sulle diverse terrazze ai pian​i. La logica dei servizi è studiata per consentire semplicità di accesso e compatibilità con tutti i dispositivi mobili, per condividere semplicemente qualsiasi contenuto: presentazioni, slide, video. Attenzione e cura del territorio si riflettono anche in un senso di profonda sensibilità nel ridurre al massimo gli impatti ambientali; l’edificio raggiunge la classe energetica “A”, secondo la Normativa Regionale, ed è in corso la procedura di certificazione LEED per il livello PLATINUM. 

​​Il New Building Bertola è caratterizzato da una forte vocazione alla sostenibilità e il progetto è stato ispirato dalla ricerca di straordinari standard di efficienza e di eccellenza, finalizzati all’ottenimento di alte prestazioni, al minor costo energetico e di gestione. Qualche esempio: il sistema di climatizzazione è progettato per una distribuzione uniforme e a bassa velocità dell’aria e per garantire il massimo comfort; l’edificio dispone di un impianto fotovoltaico con una potenza di circa 50 Kw e di un impianto geotermico per il recupero e lo sfruttamento di calore dal sottosuolo; gli apparecchi illuminanti, dotati di tecnologia Led, sono controllati da un regolatore dell’intensità, con sensori che registrano il grado di illuminazione naturale. La struttura garantisce, dunque, un’elevata qualità dell’ambiente interno, sintetizzata dalla sigla IEQ (Indoor Environmental Quality), ottenuta tramite un equilibrio di elementi legati all’architettura, alla climatizzazione, all’acustica e all’illuminazione per offrire le migliori condizioni ambientali in termini di comfort termo-igrometrico, qualità dell’aria interna ed efficace illuminazione naturale

Per seguire l’evento New Building Bertola è stato creato l’hashtag #newBertola.​